Il tempo sulla Toscana centro-meridionale e, più in generale, su tutta l’ area italiana, continua a risultare molto dinamico. Dopo una prima parte di settimana, caratterizzata da un flusso di correnti fresche dall’ Europa nordorientale che ha portato temperature al di sotto della media sulle province di Siena e Grosseto, l’ approfondimento di un centro di bassa pressione sul Mediterraneo centro-occidentale ha causato un diffuso peggioramento su tutti i settori tirrenici italiani e sulla Sicilia Jonica. Proprio su quest’ ultima e sulla Sardegna nordorientale sono caduti quantitativi di pioggia alluvionale. Meglio è andata sulle nostre zone, interessate da piogge al più deboli o moderate. Nel weekend, saremo ancora interessati da questa circolazione depressionaria, che tuttavia tende ad indebolirsi. Possiamo quindi dire, che da venerdì sera in poi, il peggio sarà alle spalle.

Entrando nel dettaglio, dopo un venerdì 2 ottobre caratterizzato da piogge sparse, più frequenti su aree costiere maremmane e sulle aree delle Metallifere e della Maremma, un primo, parziale miglioramento è atteso dalla serata/nottata, quando le precipitazione tenderanno un po’ ovunque a cessare. Sabato 3 avremo condizioni di tempo caratterizzate da un’ alternanza di nubi e sparse e schiarite parziali, le piogge dovrebbero risultare perlopiù assenti o a carattere isolato, più probabili su Metallifere. Domenica 4 ottobre atteso un nuovo peggioramento, più attivo nelle ore pomeridiane a causa del transito di un modesto cavo d’onda nell’ Italia centro settentrionale. Attesi scrosci di pioggia sparsi possibili su tutta la Toscana centro-meridionale, più probabili su aree interne. Dal punto di vista delle temperature, già da venerdì è atteso un aumento dei valori minimi e massimi. Finito il flusso fresco da nordest è infatti in atto un rimescolamento di aria tutto interno al bacino del Mediterraneo. Aria decisamente più mite.

In avvio di settimana prossima avremo un deciso miglioramento del tempo, già a partire dalla mattinata di lunedì, quando nubi residue lasceranno gradualmente il posto alle schiarite e al sole. Nei giorni successivi, atteso tempo stabile con cielo sereno o poco nuvoloso e temperature in rialzo nei valori massimi che potrebbero tornare diffusamente sui 24/25° in pianura e bassa collina .

L’ articolo esco anche per www.i-siena.it  

Foto di copertina di Daniele Ottazzi, Pixabay

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here