Dopo una domenica caratterizzata da un flusso di correnti meridionali, molto mite e da un cielo generalmente poco nuvoloso la nuova settimana vedrà arrivare una nuova perturbazione atlantica sulla Toscana. La giornata di lunedì 11 gennaio 2016 sarà caratterizzata da maggiore instabilità con venti di libeccio moderati a tratti forti e da rovesci di pioggia sparsi, più probabili nella seconda parte della giornata. Ingresso di aria più fredda dal pomeriggio.

Al mattino il cielo si presenterà generalmente nuvoloso con addensamenti più consistenti sui rilievi principali del territorio. Possibili deboli piogge su Amiata e qualche pioggia anche su Metallifere e in maniera più occasionale altrove. Nel pomeriggio nuclei nuvolosi più consistenti entreranno sulla Toscana centro-meridionale portando scrosci di pioggia a carattere sparso su buona parte dell’ area. Precipitazioni scarse sulla costa maremmana e nell’ immediato entroterra. Rovesci più insistenti nell’ interno con Metallifere, Chianti, Valdichiana e Amiata interessate dai fenomeni più intensi. Possibili locali grandinate. Nel tardo pomeriggio possibile neve su Amiata al di sopra dei 1500 metri di quota, anche più in basso in serata, grazie all’ ingresso di aria più fredda di estrazione polare-marittima.

Mappe previsionali Meteo Siena 24. Tempo atteso nella giornata di lunedì 11 gennaio 2016
Mappe previsionali Meteo Siena 24. Tempo atteso nella giornata di lunedì 11 gennaio 2016

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here